#YOUCHOOSE

#youchoose.artstopmonti

Quante volte, nella vita di tutti i giorni, chiediamo qualcosa a Google?

Questa è la domanda da cui sono partiti gli autori di #Youchoose per realizzare il progetto artistico esposto per la seconda stagione di Art Stop Monti. "Per esprimere al meglio il nostro concept abbiamo deciso di partire dalla semplice pagina di ricerca Google" raccontano i ragazzi. "Viviamo in una realtà tecnologica fatta di stimoli e risposte meccaniche, ma non sempre questi ultimi corrispondono alla verità. Abbiamo deciso, quindi di esprimere ciò che per noi Roma significa veramente:

#youchoose

Roma è de tutti perché la sentiamo nostra, al di là delle diverse etnie e delle tante culture che si fondono e si mescolano in un calderone di sapori.

Roma è bella e non c'è motivo di spiegarlo.

Roma è luce perché la mattina, quando cammini per le sue vite e ti imbatti nelle facciate di marmo bianco delle chiese, allora ti sembra di toccare il sole.

Roma è casa perché come la lupa con Romolo e Remo, ci nutre e ci fa crescere come fosse una madre.

Roma è poesia in ogni suo angolo e vicolo, dal Cupolone fino alle borgate. Roma è poesia per gli etti di pasta serviti nelle trattorie, per i carciofi fritti del ghetto, per la pizza bianca. Roma è poesia per i ponti che si specchiano nel Tevere e Peer le fontanelle per strada.

Roma è arte: è marmo, statue, colonne, piazze, fontane, dipinti, mosaici, terme, chiese, musei, artisti, monumenti, ville, parchi.

Roma è radici perché è qui che tutto è iniziato. Quello che verrà dipende solo da noi.

Roma è eterna, ma solo se riusciamo a coltivare le sue qualità e a custodirla con amore".

Nufactory