ART STOP MONTI: TUTTE LE OPERE DEL 2017

Tutto è iniziato ad Aprile: chiunque sia passato nella stazione Cavour avrà alzato gli occhi al soffitto, ammirando una luminosa scritta la neon che accompagna i viaggiatori per le scale della fermata metro.

Un messaggio d’amore firmato dall’artista Rub Kandy che lo scorso anno ha inaugurato l’ingresso dell’arte nella stazione Cavour. Da quel giorno anche i billboard della fermata metro, una volta ospitanti messaggi pubblicitari, non sono stati più gli stessi. Da quel momento, infatti, hanno cominciato ad ospitatare le opere di numerosi giovani artisti che hanno dedicato la propria arte agli spazi della stazione.

L’anno appena trascorso ha visto passare nella fermata metro Cavour ben 5 progetti artistici, 5 dichiarazioni d’amore alla città di Roma che con diversi linguaggi hanno arricchito il viaggio degli utenti in transito.

Rub Kandy con “In The Modo For Love Rome”; Massimiliano Cafagna, Vincenzo Guarini, Pasquale Iaconantonio e Sebastiano Marini con “Stratificazioni”; Vito Gara con la sua “#AutoCensura”, Giovanni Colaneri con “Laurentina/Rebibbia” e Noemi di Nucci con un magnifico arazzo che prende il nome di “Weaving Monti”, fino al 3 gennaio ammirabile in stazione.

Noi di Art Stop Monti accogliamo questo 2017 ringraziando questi giovani artisti per la passione e l’amore nell’aver messo a disposizione la loro arte e per aver arricchito il viaggio di tutti noi. Ringraziamo poi tutti i partecipanti all’Open Call, grazie per esservi messi in gioco. Infine un ringraziamento agli artisti che esporranno nei prossimi mesi di questo nuovo anno e le quali opere saranno protagoniste del 2018.

Vi invitiamo, infatti, a seguirci e a tenere d’occhio la stazione perché l’arte continuerà il suo viaggio in questi spazi fino al prossimo marzo!

Buon anno a tutti voi da Art Stop Monti!