Dalla stazione Cavour alle piattaforme social: #InTheMoodForLoveRome continua online

Un intervento di writing luminoso sospeso sulle teste dei passanti in transito nella stazione Cavour: delle scritte al neon sono distribuite su diversi piani visivi e si prestano ad essere fruite anche dal passeggero più distratto; una serie di scatti fotografici ritraggono alcuni ragazzi all’interno dei vagoni e negli spazi della metropolitana. 

Infine il lancio di un hashtag, #InTheMoodForLoveRome, che, per usare le parole dell’artista, dà vita ad un intervento che è “a metà tra un’operazione artistica e una campagna sociale”.

Un progetto complesso, quello di Rub Kandy, che non si è limitato ad intervenire all’interno della stazione Cavour per il progetto di Art Stop Monti, ma che è proseguito viaggiando di vagone in vagone, di scatto in scatto, fino alle piattaforme social dell’artista.

I ragazzi fotografati negli spazi della metro sono i protagonisti di questo progetto, come lo è la dedica alla città di Roma, lanciata grazie all’hashtag. E come in stazione quest’opera cerca di farsi spazio tra le varie campagne di branding, anche sulle piattaforme social si sta facendo largo tra le pubblicità che ogni giorno le riempiono.

Vi invitiamo a seguire quest’operazione itinerante sui profili dell’artista, mentre di seguito vi presentiamo qualche scatto di questo progetto:

Rub Kandy
Rub Kandy
Rub Kandy
Rub Kandy
Rub Kandy